Cerca nel blog

mercoledì 28 dicembre 2011

auguri di Buon Anno con Rudyard Kipling

Rudyard Kipling  "Se"
Se riesci a non perdere la testa quando tutti intorno a te la perdono e ti mettono sotto accusa; Se riesci ad aver fiducia in te stesso, quando tutti dubitano di te ma a tenere nel giusto conto il loro dubitare;
Se riesci ad aspettare senza stancarti di aspettare o essendo calunniato, a non rispondere con calunnie o essendo odiato non abbandonarti all'odio pur non mostrandoti troppo buono né parlando troppo da saggio;
Se riesci a sognare senza fare dei sogni i tuoi padroni Se riesci a pensare senza fare dei pensieri il tuo fine; Se riesci, incontrando il successo e la sconfitta a trattare questi due impostori allo stesso modo;
Se riesci a sopportare di sentire le verità che tu hai detto, distorte da furfanti che ne fanno trappole per sciocchi; o vedere le cose per le quali tu hai dato la vita, distrutte e umilmente ricostruirle con i tuoi strumenti ormai logori
Se riesci a fare un solo fagotto delle tue fortune, e rischiarle in un sol colpo a testa o croce e perdere, e ricominciare daccapo senza mai dire una parola su quello che hai perduto.
Se riesci a costringere il tuo cuore, i tuoi nervi, i tuoi polsi A sorreggerti, anche quando non te li senti più, e a resistere quando in te non c'è più niente tranne la tua volontà che ripete: "Resisti!"
Se riesci a parlare alle folle senza perdere la tua onestà, o a passeggiare con i Re senza perdere il senso comune; Se tanto amici che nemici non possono ferirti, Se tutti gli uomini per te contano, ma nessuno troppo;
Se riesci a colmare l'inesorabile minuto Dando valore a ognuno dei sessanta secondi,
Tua è la Terra e tutto ciò che è in essa e... quel che più conta... tu sarai un Uomo, figlio mio!
(Lettera al figlio, 1910)

giovedì 15 dicembre 2011

17\ 18 dicembre mi trovate ............

6 NATURA”
MERCATINO ECOSOSTENIBILE E SOLIDALE
17 e 18 Dicembre 2011 - Fondazione Arnaldo Pomodoro,Via Solari 35 Milano
Per regali che tengano conto: della salvaguardia dell’ambiente, della vita degli animali e della solidarietà.
Alimenti biologici e a Km zero , Eco - prodotti , Associazioni Ambientaliste e Animaliste,
Promozione Sociale, Animazione per i Bambini ,Cori Natalizi,
Prodotti cruelty Free
INGRESSO GRATUITO
SABATO 17 Dicembre dalle 10.30 alle 21:30
DOMENICA 18 Dicembre dalle 9:30 alle 20:00
l' iniziativa
e Comm. Cultura , si svolgerà all'interno del ciclo di appuntamenti “
“6 Natura Mercatino Ecosostenibile e Solidale” In collaborazione con le commissioni :Servizi alla persona e alla famigliaBIANCO INVERNO “.

mercoledì 30 novembre 2011

promozione natalizia !

L’atelier della Villetta in movimento promozionale!
Salve:
vi inoltro la mia proposta promozionale natalizia per gli amici vecchi e nuovi:
sto organizzando dei piccoli tour di conoscenza del mio abbigliamento donna \ bambina che tingo naturalmente , disegno e confeziono:
è una piccola serie che desidero far incontrare a un pubblico sensibile all’ambiente e alla produzione artigianale a Km.0.
Sto verificando un bel riscontro sul pubblico femminile di tutte le età,
quindi propongo
a singole persone, o gruppi di amici di organizzare degli incontri in cui porto i miei vestiti, giacche di tessuto e lana,maglioncini  cappelli, sciarpe,guanti , lane tinte e via via altro, in pezzi unici  di tutti i colori e varie taglie.
Potrà essere una serata, o una mattina o un the pomeridiano, basta mettersi d’accordo.
Faccio fatture con la mia partita iva, è tutto regolare .
Se ti interessa la proposta , contattami


venerdì 18 novembre 2011

il 25, 26, 27 novembre 2011

                                      
  l’Atelier di Paola Della Pergola
Invita
amici e clienti vecchi e nuovi
il 25, 26, 27 novembre 2011
 dalle 16, 30 in poi
per un the e un successivo aperitivo
si potrà vedere la collezione invernale di abiti , giacche e golf
, cappelli e cappellacci , lane…
per grandi e piccini in Tintura Naturale e non solo.
 via Quinto Romano, 22\3
20153 Milano
347 7702752  02 89546512  http://milanocucetinge.blogspot.com/
http://www.paoladellapergola.it/







giovedì 3 novembre 2011

corsi cucito e tintura naturale

Per chi lo desidera terrò
 un w.e di Tintura naturale il 19 e 20 Novembre:
tingiamo in giallo, rosso, verde, blu e viola e ,dopo le prove,
 faremo una sciarpa colorata,
ancora 2 posti !


I corsi di cucito creativo sono
 in laboratorio via Quinto Romano,22\3
al martedì mattina dalle 10 alle 12
 al Sabato dalle 14,30 alle 16,30


da Iao  in via Illirico , 6 il Giovedì mattina .







Hai un vecchio maglione che ti piace, ma non usi più ?
Una gonna, che vorresti trasformare , ma non sai come ?Vuoi farti una borsa da una vecchia giacca ?

bre

15 novembre

 
Dopo le mostre di Gressoney e Firenze,
finalmente la mostra " Le prossimità del Feltro "approda a MIlano
il 15 Novembre alle 18
Galleria Fiber Art and
Pzza Tripoli, 9 Milano
vi aspetto!
Paola Della Pergola
 

 

giovedì 27 ottobre 2011

Nuovi vestiti tintura naturale






La borsa

la sciarpa


Alla ricerca dei materiali naturali ecco i vestiti di lana, con filati e tessuti tinti da me

martedì 25 ottobre 2011

Jeans sabbiati

27 novembre 2010 - La Clean Clothes Campaign ha lanciato un appello ai produttori di jeans e ai governi per fermare la sabbiatura del denim. La sabbiatura (sandblasting) può causare una forma acuta di silicosi, malattia polmonare mortale. La tecnica sta mettendo in grave pericolo la vita di migliaia di lavoratori. È spesso eseguita in piccoli laboratori dell'economia sommersa nei paesi produttori di jeans come il Bangladesh, l'Egitto, la Cina, la Turchia, il Brasile e il Messico dove quasi tutti i jeans venduti in Europa sono prodotti. Nella sola Turchia, sono stati documentati 46 casi di decessi di sabbiatori a causa della silicosi.
Si tratta probabilmente solo la punta dell'iceberg.

Firma l'appello. Puoi fare la differenza!
In altri paesi non esistono statistiche disponibili ma il numero di vittime e potenziali vittime future è stimato essere molto elevato. La Clean Clothes Campaign (CCC), in collaborazione con il Comitato di Solidarietà dei Lavoratori della Sabbiatura in Turchia (Solidarity Committee of Sandblasting Labourers), chiede ai produttori di jeans di garantire che la sabbiatura sia eliminata dalla filiera produttiva. Un certo numero di aziende del settore moda e della distribuzione hanno già vietato la vendita di jeans sandblasted o hanno annunciato pubblicamente che li avrebbero eliminati gradualmente nei prossimi mesi. Tra questi Lévi-Strauss & Co. e Hennes & Mauritz (H & M).
La CCC invita i governi dei paesi produttori di jeans a mettere fuori legge la sabbiatura del denim, ad assicurare l’applicazione delle norme in materia di salute e sicurezza sul lavoro e a garantire pensioni di invalidità ai sabbiatori che hanno contratto la silicosi. Anche i consumatori nei paesi importatori possono dare un contributo concreto assicurandosi che i jeans che acquistano non sono stati trattati con questo processo potenzialmente mortale.
I consumatori possono anche firmare un appello sul sito internazionale della CCC per sostenere le richieste della Campagna verso l'industria dei jeans e i governi.
Da gennaio 2011 la CCC avvierà un’azione di pressione diretta alle aziende di jeans che rifiuteranno di bandire la tecnica della sabbiatura dalla produzione alla quale tutti i consumatori partecipare attivamente.

Una lampada da 50 watt con un acqua, ammoniaca, sale e una bottiglia di plastica

Leggo una notizia molto interessante  su
http://www.improntaecologica.it/
e ve la comunico

Una lampada da 50 watt con un acqua, ammoniaca, sale e una bottiglia di plastica

Almeno un migliaio di case ubicate nei pressi della discarica ex Payatas a Quezon City (nelle Filippine) sono state coinvolte in un progetto di risparmio energetico nel quale vengono utilizzate bottiglie di plastica come fonte di luce diurna all'interno delle abitazioni.
Isang Litrong Liwanag (ovvero: un litro di luce, è questo il nome dell’iniziativa) vede impegnato in prima linea Illac Diaz, un ricco benefattore del Paese asiatico che è anche a capo dell’organizzazione non governativa My Shelter Foundation che aiuta le popolazioni locali.
Il progetto consiste nel trasformare le bottiglie di plastica in vere e proprie lampadine che assorbono la luce solare e la distribuiscono all'interno di una casa.
Queste "lampade solari" sono comuni bottiglie che vengono fissate a sottili fogli di metallo ondulato, con il collo della bottiglia rivolto verso il sole e la metà inferiore che entra il casa e che vengono riempite con una soluzione a base di candeggina, acqua e sale.
Il risultato è incredibile: quando la luce del sole colpisce la bottiglia, la luce viene rifratta dall'acqua mentre la candeggina funge da amplificatore della luce stessa tanto che, a seconda delle giornate, la luminescenza prodotta da ciascuna bottiglia può arrivare a quasi 50 watt.
Diaz spera di riuscire a replicare il progetto anche in altri luoghi nelle Filippine, in particolare nelle comunità che non sono ancora collegate alla rete elettrica.
Il beneficio poi non è solo quello energetico, ma anche ambientale visto che, in questo modo, si possono risparmiare alle discariche parecchie tonnellate di bottiglie che, purtroppo, in quel Paese non vengono riciclate.

mercoledì 19 ottobre 2011

corsi di Cucito Creativo

I corsi di Cucito Creativo

Iniziano da Iao, in via Illirico 6, il giovedì alle 19\21
All'Atelier della Villetta
il Sabato dalle 14, 30 alle 16,30

lunedì 10 ottobre 2011

“LA NOTTE DEI SENZA DIMORA”:



15 OTTOBRE 2011
DODICESIMA EDIZIONE DE
LA NOTTE DEI SENZA DIMORA”:
DORMIRE SOTTO LE STELLE CON CHI NON HA CASA.
 La Notte dei senza dimora” si terrà il 15 ottobre in Piazza Santo Stefano, a Milano.
Anche quest'anno Insieme nelle Terre di mezzo onlus organizza una serata di festa che si
concluderà con una dormita sotto le stelle in segno di solidarietà con chi non ha dimora. La
manifestazione si svolgerà in 13 città italiane in concomitanza con la Giornata mondiale ONU di
lotta contro la povertà e simbolicamente alla vigilia dell’emergenza freddo.

L’evento avrà inizio alle 17.00 con un laboratorio di ferri da maglia e uncinetto curato da
Stitch'n'Bitch e Horujo Creazioni. La lana e i ferri utilizzati durante il laboratorio sono stati
donati da Laines du Nord e i capi realizzati verranno regalati alle associazioni che assistono i senza dimora. Novità di quest'anno è infatti la raccolta in piazza di sciarpe, guanti e cappelli.

A seguire verrà offerta una cena biologica preparata dai volontari di Croce Rossa Italiana e donata
dalla Cooperativa IrisBio.
 La piazza sarà animata da uno spettacolo musicale che vedrà la partecipazione dei Nema Problema Orkestar e Giù il Cappello e allestita con una mostra fotografica su Silvie Koffi ,
a cura di Kei Nagayoshi.
 A presentare la serata sarà Milton Fernàndez.
Saranno presenti inoltre gli stand delle associazioni che sul territorio di Milano e Provincia si
occupano di assistenza ai senza dimora.
La serata si concluderà con l’invito rivolto ai partecipanti a trascorrere tutti insieme una notte di
solidarietà e condivisione all’addiaccio.
A Milano, la Notte dei senza dimora 2011 è organizzata da “Quelli della Notte” di cui fanno parte:
Casa di Gastone (www.casadigastone.org), Cast (http://www.associazioni.milano.it/itsos/cast/index.html),
Croce Rossa Italiana –Comitato Provinciale di Milano (www.crimilano.it/unita_di_strada.htm), Effatà-Apriti
(www.associazioni.milano.it/effata/), Insieme nelle Terre di mezzo onlus (http://associazione.terre.it/), Papa Giovanni
XXIII (http://www.apg23.org/), Ronda della Carità (www.associazioni.milano.it/rondacarita).
La “Notte dei senza dimora” è una manifestazione nazionale coordinata in tutta Italia da “Insieme nelle Terre di mezzo Onlus”. L’evento 2011 si svolgerà anche a: Bari, Bergamo, Bologna, Catania, Como, Cremona, Foggia, Pisa,Rimini, Roma, Rovigo e Trento.
L'associazione Insieme nelle Terre di Mezzo onlus promuove la cultura della convivenza e degli stili di vita sostenibili.attraverso attività mirate di comunicazione e sensibilizzazione, cura i volontari e il programma culturale della fiera Fa'la cosa giusta! e organizza visite guidate alla “città nascosta” (http://associazione.terre.it/).
Ufficio stampa:
Federica Clerico - nottesenzadimora@terre.it 


16 ottobre




                                         Domenica 16 Ottobre 2011
in occasione della
Sagra di Baggio,
anche l’Atelier della Villetta
via Quinto Romano, 22\320153 Milano
347 7702752  02 89546512
apre le sue porte  ad
amici del tessile e curiosi
con un programma legato al filo
ore 16
incontro con la Cardatura della Lana,
approccio alla filatura con fusi e filarello
chiacchiere e video sul ciclo della Lana,
la Tintura Naturale,Feltro,vecchi attrezzi
Faremo insieme maglia e uncinetto
sono invitati
per la maglia: Alice Twain
per la tessitura Lidia Miotto e Marina Fornaro
e per tutti the e biscotti
vi aspetto!
 Paola Della Pergola  

venerdì 30 settembre 2011

Nuovi corsi:Tintura Naturale e Cucito





Il 21 \22 \23 ottobre parte il primo w.e. di corsi di Tintura Naturale dal titolo "Vieni a tingere una sciarpa"
Si faranno 5 o 6 colori dal ven. pomeriggio alla domenica,costo e.280 ( col coupon della Guida di Vivimilano 100 euro di sconto)
Il 6 ottobre inizia il corso di Cucito nel mio studio al Giovedì dalle 20 alle 22,
poi ne terrò uno al martedì mattina in via Illirico , 6 da Iao..

segnalazioni

La giornata dell'8 ottobre sta girando nell'etere
Ringrazio  il blog di alice twain
http://maglia.blogspot.com/ , che l'ha segnalata e a mia volta segnalo un blog di informazione molto puntuale sul mondo della maglia......facciamo rete ......................!

lunedì 26 settembre 2011

8 ottobre IAO sulla terra bene sto


Sabato 8 ottobre alle ore 16,
incontro con Paola Della Pergola sulla Tintura Naturale, materiali, idee e una nuova proposta di abbigliamento per grandi e piccini: lane, stoffe, cappelli, vestiti, maglioncini tinti con colori naturali e proposta di corsi di cucito creativo
 Seguirà buffet alle ore 18.
Vi aspettiamo..............
IAO sulla terra bene sto
Centro d’Arte Pedagogica e Arte Sociale Via Illirico 6 – 20133 Milano – tel. 02 715231  

lunedì 8 agosto 2011

altre opere a Gressoney

i feltri di Eva Basile
Gabriella Anedi ,Piera Antonelli e la sua opera ( sopra )



                        tappeto bifronte , il verso :" Campo archeologico "
                                     tappeto bifronte di Paola Della Pergola : il verso " Sole nero "

inaugurazione mostra Gressoney

Allestimento completato.


  opera di Nadia Odorico
  


opera di Shafiqul Kabir Chandam
Sotto un cielo tempestoso, abbiamo inaugurato la mostra con i valorosi che hanno sfidato l'acquazzone per partecipare
                                                                       
                      l'Assessore taglia il nastro di Feltro
                              la Gallerista Gabriella Anedi De Simone, il Sindaco di Gressoney, l'Assessore alla cultura
         opere di Rutsuko Sakata
il mio tappeto " Nevica all'improvviso sui campi "
                            contenitori di Cristiana Di Nardo
                                               Rutsuko Sakata     feltro su seta
                                      Dino De Simone accanto al suo quadro,
                                    che è stato trasferito su feltro da Cristiana Di Nardo